Venicexplorer

L'Arsenale veneziano

The Venetian Arsenale è uno dei luoghi più importanti di Venezia. E 'stato un cantiere e deposito navale che ha svolto un ruolo di primo piano nel fiorente impero veneziano. Era potenza industriale di Venezia, un ultra-efficiente linea di produzione cantieristica navale che ha costruito le galere che sostenuto potenza marittima veneziana.

Nel secolo Venezia aveva 8 cantieri che sono stati sparsi in tutta la città. Ma nel secolo 12 °, cantieri navali che sono stati sparsi nella città divenne rischi di incendio, e nel 1104 la struttura centralizzata dell'Arsenale è stata costruita e la cantieristica navale iniziato. Il vecchio Arsenale è stato costruito tra il 1100 e il 1300, e il complesso Arsenal nuovo tra il 1300 e il 1400, mentre l'ultimo Arsenal è stato costruito tra il 1473 e il 1573.

Venezia ha sviluppato metodi di produzione di massa di navi nel Arsenal, tra cui il frame-primo sistema per sostituire la prima romana dello scafo-pratica. Al culmine della sua efficienza agli inizi del 16, ha usato prima linea di produzione al mondo in cui l'Arsenal impiegato circa 16.000 persone che erano in grado di produrre una nave intera ogni giorno e potrebbe stare fuori, braccio, e la fornitura, una neo- cucina costruita con parti standardizzate su una linea di produzione in base non più rivisto fino alla rivoluzione industriale.

cancello principale L'Arsenale, la Magna Porta, è stato costruito intorno al 1460, e fu la prima struttura rinascita classica ad essere costruita a Venezia. Si pensa sia stata costruita da Antonio Gambello su disegno di Jacopo Bellini. Due leoni della Grecia situata nelle vicinanze sono stati aggiunti nel 1687.

L'Arsenale Novissimo fu iniziata nel 1473. Essa ha permesso la creazione di un sistema simile a una catena di montaggio, in cui sono stati costruiti scafi nelle aree più recenti del Arsenal, prima di essere montati nel vecchio Arsenale.

parti significative di dell'Arsenale sono stati distrutti sotto il dominio napoleonico, e successivamente ricostruito per consentire l'utilizzo moderna l'Arsenale come base navale. La ricchezza della città, i suoi palazzi, chiese, arte e scultura, sono tutti derivati dagli utili del suo commercio e impero. I profitti erano dipende dalla sua flotta mercantile e di guerra.

Le condizioni di lavoro in questi cantieri erano così dure che Dante Alighieri, nella Divina Commedia, usata una descrizione dell'Arsenale veneziano, come simily per l'ottavo cerchio dell'inferno.

Per un assaggio di ciò che ha reso la zecca della Repubblica, non c'è niente di meglio di questo enorme, e ora praticamente deserta complessa. Attualmente viene utilizzato come un centro di ricerca, uno spazio espositivo durante la Biennale di Venezia ed è sede di un centro storico di conservazione della barca.

L'interno dell'Arsenale è ancora occupato dalla Marina Militare Italiana, ed è off-limits come una zona militare, ma vale la pena di dirigersi verso le porte principali per vedere il più possibile. Il gateway, progettato da Antonio Gambello nel 1460, è il primo esempio di architettura rinascimentale classica in città.

Appena fuori Campo della Tana, sul lato opposto del canale, è il grande edificio che un tempo ospitava le opere di corda, la Corderia. E 'usato durante la Biennale come spazio espositivo overflow, e ci sono piani per un ulteriore sviluppo della zona come centro culturale.

related pages

#3:  Venice Academy Gallery Museum of Art/Gallerie dell’Accademia di Venezia [translations pending] 1

#3: Venice Academy Gallery Museum of Art/Gallerie dell’Accademia di Venezia [translations pending]

Also known as the Gallerie dell’Accademia di Venezia, the Academy Gallery Museum of Art is Venice’s premiere art museum! This monumental art gallery…
Festa della Salute 1

Festa della Salute

Ogni 21 novembre a Venezia, la Madonna del Festival della Salute, o la festa della Madonna della Salute si celebra a Venezia. Tra festival Veneitian tanti,…
Festa del Redentore 1

Festa del Redentore

Festa del Redentore Durante la terza Domenica del mese di luglio, la città di Venezia ricorda la sua liberazione dalla peste del 1576. Un impressionante…
]