Museo Fortuny

Il Museo Fortuny ha sede a Palazzo Pesaro, oggi noto anche come Palazzo Fortuny,  nel sestiere di Cannaregio. Il maestoso palazzo in stile tardo gotico venne acquistato parzialmente da Mariano Fortuny nel 1899, concludendo l’acquisto nel 1906.

Mariano Fortuny y Madrazo, o Don Mariano come amava essere chiamato, nacque nel 1871 a Granada. Si trasferì a Venezia nel 1889.

Conosciuto principalmente per i suoi fantastici abiti di seta a pieghe, Fortuny fu anche pittore, scultore, scenografo, fotografo e scienziato. Visse pienamente la mondanità di Venezia e dell’Italia fregiandosi di conoscenze come D’Annunzio, Ojetti e la Duse, per citarne alcuni. La passione di Fortuny per la scenografia lo porteranno ad inventare la Cupola Fortuny, utilizzata in spettacoli teatrali per creare l'illusione del cielo. Ma saranno le sua abilita’ nella creazione dei tessuti a renderlo famoso quando nel 1919 fondera’ la fabbrica Fortuny a Giudecca. Nel 1956 la moglie Henrietta dono’ alla citta’ di Venezia  il Palazzo Fortuny, con cio’ che vi era dentro, divenendo poi Museo Fortuny.

Le ampie camere a Portego sono una splendida cornice per le preziose stoffe Fortuny. Il ciclo parietale delle stanze è in tessuti pregiatissimi. Questi sono stati creati da Fortuny re introducendo tecniche rinascimentali e l'uso di coloranti antichi. Nel Museo Fortuny si trova la collezione che ripercorre la vita ed il percorso artistico del poliedrico Don Mariano. La collezione comprende anche dipinti di Fortuny, quasi 150 pannelli decorativi, ed alcuni vestiti considerati come pietre miliari nella moda femminile del 20 ° secolo. Qui troverai infatti il Delphos abito monocromatico  del 1909 ispirato dalla bellezza dei miti Greci. Il Delphos era una tipologia di abito lungo, finissimo, con centinaia di pieghe. Come scienziato, Don Mariano ha lasciato una serie intrigante di lampade e lampadari, che ha costruito per copiare l’effetto della luce solare. La collezione del Museo Fortuny vanta anche una sezione fotografica. Qui troverai tutti i dettagli della collezione.

Se durante la tua visita veneziana riuscirai a visitare Giudecca, dai un occhiata anche allo showroom dei tessuti Fortuny.

Come per molti altri grandi artisti anche per Mariano Fortuny, Venezia e` stato un luogo di arricchimento culturale.