Venezia Mestre

Venezia Mestre è la porta d'accesso al centro storico di Venezia ed è collegata ad esso dal Ponte della Libertà. Mestre è uno snodo del sistema ferroviario con la stazione di Venezia Mestre FS e delle autostrade con l'A4, l'A27 e l'A57. Da Mestre è molto facile raggiungere l'aeroporto Marco Polo grazie agli autobus ACTV e ATVO. Anche parcheggiare a Mestre è molto più facile senza spendere una fortuna grazie ai numerosi parcheggi coperti e sorvegliati. Da qui si può raggiungere tutto il Nord Italia senza grossi problemi. 

Potete anche decidere di rimanere a Mestre e di raggiungere Venezia ogni giorno per le vostre visite turistiche. Qui troverete ottimi alberghi a prezzi ragionevoli e troverete la stessa professionalità e cortesia che contraddistingue i veneziani.

Mestre è sempre stata una terra di passaggio. Da qui passava infatti la Via Gallica romana e fu anche lo spartiacque tra il Sacro Romano Impero e la Repubblica di Venezia. Solo nel 1337, dopo che la Serenissima aveva strappato Mestre dalle mani di Verona, iniziò a prendere forma quello che sarebbe stato conosciuto come "Stato de Tera". Gli "Stati de Tera" erano i possedimenti in terraferma della Serenissima. Dal 1400 in poi Mestre divenne la porta del commercio della Serenissima fino al suo declino con la fine della Repubblica di Venezia nel 1797. 

In epoca contemporanea, nel 1929, Mestre fu incorporata nel comune di Venezia e fu creato il polo chimico e industriale di Porto Marghera. Un ulteriore boom economico si ebbe nel dopoguerra, con un picco negli anni Settanta.

Mestre non è solo una terra di confini e di passaggi, ma anche una terra di cultura ancora in fermento. Infatti, uno dei padiglioni della Biennale si trova all'interno di Forte Marghera, una fortificazione ottocentesca a difesa della laguna. A Forte Marghera si svolgono anche altri eventi.

Il cuore di Mestre è Piazza Erminio Ferretto, oggi anche zona pedonale a traffico limitato (ZTL). Qui si trova il Duomo di San Lorenzo in stile neoclassico e sul lato opposto della grande piazza si trova la Torre dell'Orologio.  Un'altra chiesa degna di nota è quella di San Girolamo, con una pala d'altare di Palma il Giovane. Gli Alpini del Nord Italia sono devoti alla Madonna del Don e nella Chiesa dei Cappuccini ogni settembre rendono omaggio a una sacra reliquia ritrovata in Russia.

Mestre ha anche parchi piacevoli come il Parco di San Giuliano, i giardini di Villa Querini, il Parco del Piraghetto e molti altri.

Se visitate Venezia prendete in considerazione l'idea di soggiornare a Mestre, può essere un'opzione conveniente e piacevole.