loading

Burano, famosa per le sue case colorate e per l'artigianato del merletto, è un'isola che non potete saltare durante la vostra visita a Venezia. Burano era originariamente un villaggio di pescatori, una delle prime città della Laguna di Venezia

Nel XVI secolo, la lavorazione del merletto ha reso Burano una destinazione stimata. Oggi è una piccola isola veneziana con meno di 3000 abitanti. In questo itinerario di Burano, abbiamo coperto tutti i luoghi e le attrazioni imperdibili. Quindi tuffiamoci! 

Come raggiungere Burano da Venezia

Il modo migliore per raggiungere Burano da Venezia è prendere un vaporetto. Dalla zona centrale di Venezia, recatevi alle Fondamenta Nove o a San Zaccaria e prendete la linea 12 in direzione di Punta Sabbioni. Potrete godervi un viaggio rilassante di 45 minuti.

Vi consigliamo di acquistare un abbonamento ai trasporti pubblici per ottenere il massimo del risparmio sui biglietti del vaporetto. Abbiamo preparato una guida per risparmiare sui biglietti del vaporetto e godersi Venezia in tutta comodità.   

Potete anche optare per la Linea 4.1 in direzione Murano e da lì prendere la Linea 12. Un'altra opzione è la linea verde Alilaguna, che vi porterà rapidamente a Murano, Burano e alle altre isole di Venezia. Se si parte da Piazzale Roma, prendere la Linea 3 per Murano e cambiare con la Linea 12 per raggiungere Burano. 

Fondamente San Mauro - le colorate case di Burano

Dall'affollato imbarcadero di Burano, dirigetevi verso sud su Viale Marcello fino alle Fondamente San Mauro. Qui vi attende una delle attrazioni principali di Burano e dell'intera Laguna di Venezia: le case colorate. 

È qui che si trovano le case colorate lungo il canale. Attraente e molto Instagram-friendly! 

Sapevate perché gli abitanti del luogo dipingevano le loro case in vari colori? Per guidare i pescatori e i marinai che arrivavano a Burano. Inoltre, permetteva alle persone di vedere dove finiva la propria casa e dove iniziava quella del vicino. Tutti i colori seguono un sistema specifico e, prima di ridipingere, i proprietari devono inviare una richiesta ufficiale al governo.   

Via Baldassarre Galuppi e la Casa di Bepi Sua

Dopo aver scattato numerose foto alle straordinarie case di Burano, dirigetevi verso est e attraversate un piccolo ponte di legno. Arriverete in Via Baldassarre Galuppi, l'arteria centrale di Burano, con negozi e trattorie a ogni angolo. Ricordate che la nostra mappa di Venezia è uno strumento utile e un'aggiunta perfetta a questo itinerario di Burano. 

Girate in Calle del Pistor per vedere la Casa de Bepi Sua, una delle case più iconiche di Burano. Sulle pareti della casa si possono ammirare oltre dieci colori e forme diverse. L'ex proprietario, Giuseppe Toselli, detto Bepi, era un tipo insolito. Organizzava cinema all'aperto per la gente del posto e gli piaceva portare nuovi colori e forme nella casa. 

Chiesa di San Martino

Nel cuore di Burano, in Piazza Baldassarre Galuppi, si trova il magnifico campanile storto della Chiesa di San Martino. Questa torre pendente alta 53 metri è l'icona di Burano. Si può ammirare al meglio dal Ponte di Marmo di Terranova o da Via Giudecca. 

È una delle chiese di Venezia con una facciata semplice ma con favolosi tesori all'interno. In questa chiesa del XVI secolo, potrete ammirare la Crocifissione del Tiepolo e dipinti di artisti come Santacroce e Mansueto. Tra le altre cose, San Martino conserva le spoglie di Santa Barbara e un bellissimo organo. 

Ingresso: gratuito

Il pranzo 

Vi assicuriamo che il pranzo è uno dei punti forti di questo itinerario di Burano. Molti ristoranti eccellenti servono il pescato più fresco dell'Adriatico. 

I migliori ristoranti nel centro di Burano: 

Ristorante Da Primo - gustosi piatti a base di prodotti locali e un'ottima selezione di vini

Osteria Al Museo - perfetta per l'aperitivo in abbinamento a taglieri di carne e formaggi; un locale elegante con piatti di alta qualità

Trattoria da Romano - gestita da generazioni da un'unica famiglia, è presente a Burano dal 1920 ed è uno dei migliori ristoranti di Venezia.

Alcuni posti degni di nota nelle vicinanze:

Osteria Al Fureghin - un locale accogliente con un'incredibile pasta ai frutti di mare (e anche altri piatti!)

Trattoria al Gatto Nero - situata in una delle case colorate lungo il canale, è un ristorante stellato Michelin; provate il loro risotto al brodo di pesce! 

Riva Rosa - un'esperienza elegante e lussuosa in un ristorante con una stella Michelin; assaggiate il pescato del giorno o una delle loro paste fatte in casa.

Per il dessert, assaggiate i famosi biscotti o ciambelle di Burano, chiamati Bussolai Buranei o Bussolà. Si tratta di biscotti tradizionali preparati con burro, uova, vaniglia e limone. Di solito sono rotondi o a forma di "S". 

Il Museo del Merletto di Venezia

Dopo un pranzo abbondante, proseguite in via Galuppi e visitate il Museo del Merletto di Venezia. Si tratta di un piccolo museo con una sorprendente collezione di oltre 200 pezzi. Esplorando questo museo di Venezia, potrete dare un'occhiata alla storia di Burano e all'arte del merletto. Se siete fortunati, potrete vedere le merlettaie locali al lavoro. 

Orari di apertura: chiuso il lunedì; mar - gio: dalle 10.00 alle 16.00; ven, sa, su: dalle 10.00 alle 17.00.

Biglietto d'ingresso: 4,5 - 6 EUR

Biglietti: online o acquistando il Venezia Unica Pass per i musei e le chiese di Venezia.

Dopo aver ammirato la collezione del museo, visitate uno dei negozi di merletti locali, come Emilia Burano. 

Passeggiata

Un modo per godersi davvero questo itinerario di Burano è passeggiare per le strade e cogliere il ritmo lento di quest'isola. Notate i pescatori locali, i merlettai e i turisti che si muovono. 

Passeggiate tra i negozi verso la Fondamenta del Pizzo. Una volta lì, dirigetevi verso i Tre Ponti. Si tratta in realtà di un ponte a tre arcate sopra il canale. 

Gustare un drink con vista sulla laguna

Non c'è niente di meglio che sedersi a bere un drink rinfrescante dopo aver visitato la città. Prima di concludere il nostro itinerario di Burano, visitate In Pescaria Vecia. Tradotto come la Vecchia Pescheria, questo bar locale offre drink saporiti e cicchetti deliziosi. Un ottimo bonus è la vista eccezionale sulla Laguna di Venezia. 

Dove alloggiare a Burano

Se avete intenzione di trascorrere qualche giorno a Venezia, vi consigliamo di pernottare a Burano. Visitare quest'isola sarà un'esperienza unica, una volta che tutti i turisti se ne saranno andati. 

In questo modo, potrete sperimentare l'autentica vita di Burano. Godetevi l'atmosfera unica al tramonto, la sera tardi o la mattina presto, quando le strade sono libere dalla folla di turisti. 

Vi consigliamo alcune strutture ricettive in questo itinerario di Burano: 

Casa Burano - una delle strutture ricettive più conosciute di Burano; vi dà la possibilità di soggiornare in una delle case colorate, ristrutturate e ben progettate

Tiffany Home - una struttura relativamente giovane con appartamenti di stile

Night Galleria - una casa vacanze di Burano, ideale per le famiglie o per chi viaggia con un gruppo più numeroso