Verified

Il Campanile di San Marco  è una struttura alta 98 metri sita in Piazza San Marco. La struttura originale fu finita di costruire nel 1514, anche se il campanile si erge nella Piazza dal X secolo. Il campanile è opera del maestro rinascimentale Bertola Bon. Crollò senza preavviso il 14 luglio 1902 e fu successivamente ricostruito nel 1912.

Il Campanile di San Marco offre splendide viste panoramiche sulla città, vale davvero la pena visitarlo. I veneziani lo amano tanto da chiamarlo 'el paron de casa'. Inizialmente sotto l’ombra del Campanile si trovavano osterie e botteghe di legno adibite a taverne dove poter bere alcolici. Proprio in ricordo di quelle bettole i veneziani quando vogliono farsi un drink dicono ‘ndemo a bevar un ombra Cio`!’.

Il campanile aveva inizialmente funzione di torre d’avvistamento per le navi in arrivo.

Le campane della torre, oltre a svolgere funzione religiosa, venivano utilizzate per avvertire la popolazione di eventi importanti. La torre contiene cinque campane donate da papa Pio X ed ognuna ha il proprio nome.  Il rintocco della  “Marangona”, l’unica campana originale segnava l’inizio e la fine dei lavori per gli operai dell'Arsenale, i cosiddetti Marangoni. La Nona suona a mezzogiorno e mezzanotte. La Trottiera suonava a richiamo dei nobili del Maggior Consiglio. La Pregadio richiamava i Senatori o Pregadi a partecipare alle riunioni del Senato.  Il Malefico suonava per annunciare l'esecuzione di un criminale. I rintocchi continuativi richiamavano la popolazione al raduno per un qualche pericolo, come gli incendi. Ancora ad oggi le campane del Campanile di San Marco suonano, ma solo per ricordarti le ore e le cerimonie religiose. Oggi il Campanile viene utilizzato anche durante il Carnevale di Venezia per il famoso volo dell’angelo.

Per visitare la parte superiore del campanile devi prendere l’ascensore. Le scale originarie del Campanile sono state chiuse al pubblico nel 1980.  Per raggiungere il ponte d’osservazione superiore dovrai acquistare un biglietto. Gli orari di apertura variano in base alla stagione.

Il Campanile di San Marco resta un icona intramontabile e sicuramente se visiterai Venezia avrai modo di vederlo.