San Pietro di Castello

Verified

La Basilica di San Pietro di Castello si trova nel Sestiere Castello sull’isola di Olivolo. Si raggiunge passando il ponte di legno di San Pietro.

I primi dati storici della chiesa risalgono al 775 dc, qui seppellirono le spoglie dei Santi Sergio e Bacco. Alcuni invece assicurano sia la prima struttura eretta in laguna nel 650. Nel 1451 la Chiesa di San Pietro di Castello divenne la Cattedrale di Venezia, con un proprio Patriarcato, dopo l’indipendenza dal patriarcato di Grado. Nel 1807 il titolo di Cattedrale di Venezia passò alla Basilica di San Marco. Ad oggi è una delle chiese più amate dai veneziani.

La Basilica di San Pietro di Castello venne costruita in varie fasi e da vari architetti. Il progetto per la costruzione della facciata e gli interni della Chiesa, vennero affidati ad Andrea Palladio nel 1556, il suo primo lavoro veneziano, La chiesa venne successivamente terminata nel 1558 da Francesco Smeraldi detto Fraca’. Il campanile pendente in quadrato a blocchi in pietra d’Istria, unico a Venezia, e` stato ideato e progettato da Marco Codussi. Il campanile della chiesa verrà terminato nel 1488.  L’interno è a croce latina, divisa in tre navate e sormontata da una grandiosa cupola all’incrocio del transetto, con un profondo presbiterio e due cappelle laterali.

La Basilica di San Pietro in Castello vanta l’Altare in marmo di Clemente Moli con i resti del santo veneziano, Lorenzo Giustiniani. A memoria di Lorenzo Giustiniani nella chiesa troviamo La carità di San Lorenzo Giustiniani di Gregorio Lazzarini ed anche San Lorenzo Giustiniani intercede per la liberazione di Venezia dalla peste del 1630 di Antonio Bellucci.

Notevole anche la Pala del Paolo Caliari, detto anche il Veronese, datata 1581 raffigurante San Giovanni Evangelista, Pietro e Paolo. Degna di nota anche la Madonna col Bambino e i Santi Francesco, Tommaso e Elena, di Francesco Ruschi commissionata dal Doge Francesco Morosini.

Del 13 secolo e` la Cattedra di San Pietro, un trono di marmo usato da San Pietro,  durante la sua reggenza come Vescovo di Antiochia. Sul trono si trovano iscrizioni funerarie musulmane, a riprova del sincretismo artistico  dell’epoca.

I veneziani amano molto questa chiesa perché il 29 Giugno di ogni anno si celebra la Festa di Santi Pietro e Paolo

Se ti capita di visitare il Sestiere di Castello, con l’ausilio della nostra mappa, raggiungi la Basilica di San Pietro di Castello.

[Translate to Italian:]