loading

Quando ci si reca a Venezia per almeno qualche giorno, non si può non visitare le vicine isole veneziane. Abbiamo creato un itinerario che vi permetterà di esplorare le più note isole della Laguna e le loro attrazioni più interessanti. 

Si tratta di uno degli itinerari di Venezia che prevede di camminare molto. Tuttavia, vi assicuriamo che ne vale la pena. Se avete bisogno di aiuto per orientarvi, utilizzate la nostra mappa di Venezia. Andiamo quindi a fare un giro per le isole di Torcello, Burano e Murano

Usate i vaporetti per raggiungere le isole

Il vostro migliore amico in questo itinerario di Venezia sarà il vaporetto. Vi aiuterà immensamente a scoprire la Laguna di Venezia. Per rendere il vostro viaggio comodo ed economico, vi consigliamo di acquistare uno dei Venice City Pass

Il più popolare è il Venezia Unica City Pass. Offre le migliori offerte per i trasporti pubblici, le chiese di Venezia e i musei. Ma alcuni altri offrono prezzi e servizi speciali per diversi tipi di viaggiatori. Li abbiamo elencati tutti nella nostra guida

Torcello

Prendete un caffè in uno dei bar di Cannaregio e partite da Fondamente Nove alle 8 del mattino. Prendete il vaporetto n. 12 e scendete a Torcello. È meglio prendere il vaporetto prima delle 9, perché è un percorso diretto.

Torcello è un'antica isola lagunare abitata solo da una dozzina di persone. È una destinazione perfetta per sfuggire alla folla di Venezia. Arrivati a Torcello, attraversate il Ponte del Diavolo, un incredibile ponte senza parapetto. 

Poi, dirigetevi a nord attraverso la Fondamenta dei Borgognoni per vedere il famoso Trono di Attila. Lo troverete accanto al Museo di Torcello. 

A circa 50 metri da lì si trova la Basilica di Santa Maria Assunta, una delle antiche chiese di Venezia. È una chiesa piccola ma imponente, con splendidi mosaici che raffigurano scene come il Giudizio Universale. 

Burano

Tornate al molo e prendete il vaporetto n. 9 in direzione di Burano. Quest'isola della laguna è vicina e il viaggio dura solo pochi minuti. Burano è una destinazione nota per le sue case dipinte a colori vivaci e per la lavorazione dei merletti. 

Appena attraccati, dirigetevi verso le Fondamente San Mauro. Lì troverete le famose case colorate. Dopo aver scattato molte foto, attraversate l'affollato ponticello e camminate verso est lungo le Fondamente degli Assassini. Con l'aiuto della nostra mappa di Venezia, trovate la casa dipinta più famosa di Burano, la Casa di Bepi Sua.

Pranzo

In via Baldassarre Galuppi, potete pranzare in uno dei magnifici ristoranti di Burano. Offrono piatti saporiti basati su tradizionali ricette veneziane. Ricordate anche di assaggiare uno dei famosi biscotti di Burano, i Bussolai. 

Se potete trascorrere più tempo a Burano, visitate il Museo del Merletto di Venezia per conoscere la storia della lavorazione del merletto. È uno dei più famosi musei di Venezia. Prima di partire, fermatevi in uno dei negozi locali per acquistare un prodotto di merletto fatto a mano dai simpatici buranesi. 

In Piazza Baldassarre Galuppi si trova la Chiesa di San Martino con il suo campanile pendente, icona di Burano. Questa chiesa del XVI secolo offre veri e propri tesori al suo interno. 

L'ingresso alla chiesa è gratuito. 

Tornate al molo e prendete il vaporetto n. 12 per la prossima isola della Laguna, Murano. Il tragitto dura circa 45 minuti, quindi potete rilassarvi. 

Murano

Appena arrivati a Murano Faro, scattate una foto al Faro di Murano. Prendete il Rio dei Vetrai fino a Campo Santo Stefano per fotografare la Torre dell'Orologio di Murano. 

Murano è l'isola della Laguna conosciuta come la capitale mondiale della lavorazione del vetro. Si tratta di un'attività artigianale unica e di grande valore storico. Per questo motivo, la visita al Museo del Vetro di Murano è d'obbligo. La collezione del museo presenta oggetti che vanno dall'antichità fino al XX secolo. È inoltre possibile conoscere la storia e le tecniche di lavorazione del vetro. 

Quando si è a Murano, non si può non visitare la famosa Basilica dei Santi Maria e Donato, la chiesa più antica dell'isola lagunare. Avrete sentito parlare delle reliquie del drago e degli impressionanti mosaici antichi all'interno della Basilica. 

L'ingresso alla chiesa è gratuito e potete trovare gli orari di apertura qui

Ritorno a Venezia

Per il ritorno, potete prendere il vaporetto n. 4.2 dalla fermata Museo alle Fondamente Nove. In alternativa, prendete il vaporetto n. 4.1 da Murano Navagero a Fondamente Nove o il n. 3 a Piazzale Roma. 

Come potete vedere, si tratta di uno degli più trafficati itinerari di Venezia. Tuttavia, è anche uno dei più ricchi di impressioni. Tutto ciò che serve è la voglia di esplorare e qualche strumento organizzativo come la nostra interattiva mappa di Venezia. Non si sa mai quale isola della Laguna vi entusiasmerà di più!